Aggregazioni, network e reti di imprese

Per restare competitive in un mercato in crisi e dominato da grandi concorrenti, le PMI devono imparare ad aggregarsi per ridefinire il proprio riposizionamento riconfigurando la propria catena del valore, sia dal lato qualitativo del prodotto/servizio offerto, sia dal lato dell’inserimento in filiere globali. La rete d’impresa è lo strumento innovativo che conferisce alle piccole…

Dettagli

Viaggiare a impatto “quasi” zero si può

26.11.2019 Fonte IlSole24ore <<Rispetto della natura e dell’ambiente ma non solo: le piattaforme digitali dedicate al turismo sostenibile puntano sul rispetto delle tradizioni e la condivisione di usi e risorse del territorio con le persone che vi abitano, sull’utilizzo di strutture ricettive certificate e sulla migliore combinazione possibile fra i mezzi di trasporto disponibili per…

Dettagli

Adriano Olivetti, un manager “eretico” che vedeva oltre il profitto

Fonte Agenda Digitale Adriano Olivetti è profondamente attuale perché è un manager “eretico” che vedeva oltre il profitto. Ha dimostrato che i profitti aziendali sono compatibili con il lavoro e con il territorio, una attenzione all’ambiente e alla vivibilità, una capacità di rendere concreto l’equilibrio tra lavoro e vita. Oggi per uscire dall’impasse nella quale…

Dettagli

COSÌ LA RINCORSA SFRENATA AL PROFITTO PUÒ ARRIVARE A DISTRUGGERE UN’AZIENDA

Massimizzare un solo parametro di valutazione(per esempio l’Ebit) rischia di avere un impatto negativo nel medio-lungo periodo sulle altre voci che determinano la salute di un’impresa di Alessandro Cravera* Fonte IlSole24ore “Profitto e creazione di valore sono considerate le principali misure del successo aziendale. Nella visione aziendalista classica, una crescita nel tempo di questi parametri,…

Dettagli