Crescono le Reti di Impresa in Lombardia

La Rete di Impresa può essere un’opportunità da non sottovalutare. La forza competitiva e innovativa per superare anche questo momento di crisi può arrivare dalla sua creazione. I vantaggi sono tanti, ad esempio: operando in network è possibile ampliare la propria offerta di prodotti e servizi, dividere i costi, accedere a finanziamenti e contributi a…

Terzo settore: il punto

In standby fiscalità e concorrenza per approvazione UE Molti gli aspetti ancora da definire: per entrare in vigore, i nuovi regimi fiscali di favore destinati agli enti non profit e alle imprese sociali dovranno essere riconosciuti compatibili con le regole del mercato unico e della concorrenza; e la richiesta di autorizzazione a Bruxelles per i…

Prima bozza Green New Deal Italia

Fonte: ItaliaOggi Circola la prima bozza di disposizioni allo studio del governo per la transizione ecologica dell’economia del paese inserite in un disegno di legge finalizzato alla realizzazione in Italia del Green New Deal, il piano d’azione lanciato dalla commissione europea per fronteggiare i cambiamenti climatici e modificare in senso green l’impianto produttivo del Vecchio…

LA SOCIETÀ BENEFIT: UN NUOVO MODO DI FARE IMPRESA. PIÙ SOSTENIBILE PIÙ TRASPARENTE PIÙ RESPONSABILE

La legge di Stabilità 2016, art. 1, commi da 376 a 384 (legge 28 dicembre 2015, n.208) ha introdotto nel nostro ordinamento giuridico un nuovo strumento giuridico: la Società Benefit. Con tale previsione le società di capitali hanno la possibilità di poter perseguire in modo congiunto e integrato finalità di lucro e di beneficio sociale,…

La società benefit e l’inerenza dei costi

Uno dei punti di criticità della L. 208/2015 che disciplina la società Benefit riguarda il trattamento fiscale, ovvero la possibile deducibilità, dei costi e degli oneri afferenti alla sfera delle attività di beneficio comune, che la società benefit è obbligata a perseguire. Manca una disposizione fiscale sul trattamento dei costi afferenti alla sfera delle attività…