Mission: far crescere le imprese in sostenibilità, responsabilità, competitività e valore.

Visione strategica: i valori della sostenibilità economica, sociale e ambientale devono sempre più caratterizzare l’agire d’impresa e i suoi comportamenti nei confronti di tutti gli stakeholder.

Sono Maria Concetta Rizzo, dottore commercialista e revisore legale, iscritta all’ordine dei dottori commercialisti di Milano; entro a far parte della Commissione di Enti non profit e cooperative sociali, della Commissione Start up, microimprese e settori innovativi, e della Commissione Bilancio Integrato e Bilancio sociale, dell’Ordine di Milano. Presiedo la commissione Cultura, Imprese innovative e sostenibile dell’Unione Giovani Commercialisti ed esperti contabili di Milano. Sono delegato della provincia di Milano di AssoretiPMI.

Attualmente mi occupo di consulenza fiscale e societaria per Imprese Profit ed Enti del Terzo Settore, Start up innovative e start up innovative a vocazione sociale, Imprese Sociali e Società Benefit. In particolare, credo molto nel ruolo che possono svolgere le imprese oggi nel garantire un mondo più etico e sostenibile alle generazioni future e mi impegno a diffondere il business model delle società benefit quale nuova filosofia aziendale che pone la persona al centro dell’economia.

Nella mia attività professionale il mio leitmotiv è la possibilità di far incontrare diverse competenze e professionalità per poter fornire un servizio a valore aggiunto al cliente, grazie alla condivisione di idee, collaborazioni, interessi e competenze specialistiche.

Fondamentale nella mia attività è offrire un servizio personalizzato e specifico per le esigenze dell’imprese. Mi avvalgo di Professionisti Specialisti complementari in competenze e in visione sistemica dei servizi e che condividono gli stessi valori e principi guida ispiratori.

Il mio ruolo sociale come professionista, l’impatto che il mio lavoro genera nella comunità, l’interazione quotidiana con varie categorie di stakeholder richiede l’adozione di comportamenti etici. Rispetto, fiducia e ascolto sono le basi per costruire una relazione professionale che duri nel tempo.

Tra i valori che contraddistinguono la mia vita professionale, e non solo, vi sono:

  • Visione del futuro per progettarlo e non subirlo. È fondamentale guardare oltre cercando di capire dove vanno i mercati, la domanda, la tecnologia prima di altri, e avere la curiosità di capire attraverso i settori, attraverso le tecnologie, attraverso le culture, viaggiando, imparando sempre da quanto avviene intorno, con unì ottica interdisciplinare.
  • Ricerca e libertà creativa. Occorre avere ricerca aperta, di scambio e di partecipazione con tutti gli stakeholders per la condivisione di conoscenze e di idee.
  • Cultura del cambiamento. Non fermarsi mai ai risultati raggiunti, ma ripartire ogni giorno come fosse il primo.
  • Coscienza sociale. Il raggiungimento del bene individuale non può prescindere dalla ricerca del bene comune. Coniugare strettamente impegno sociale, partecipazione, etica responsabile con una gestione efficiente crea produttività, innovazione, forte competitività e produzione di ricchezza.

Colleghiamoci

Rimaniamo in contatto. Seguimi sui miei social networks
Facebook