Chiesto all’Onu un nuovo obiettivo: il Goal 18 Lotta alla corruzione

Non ci può essere vera sostenibilità senza integrità e trasparenza.  La corruzione ostacola trasversalmente il raggiungimento di tutti gli obiettivi di sviluppo pertanto si ritiene necessario avere anche una convergenza tra trasparenza, anticorruzione e gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile e tematiche ESG Durante il Business Integrity Forum tenutosi a Milano lo scorso 25 novembre, Transparency International Italia ha…

Gli standard europei per i report di sostenibilità

Una breve sintesi di quello che arriverà nei prossimi mesi. Gli standard Esrs in elaborazione dovranno consentire l’adempimento degli obblighi di reporting derivanti dalla Csrd, considerando anche le esigenze informative che scaturiscono dalla Sustainable finance disclosure regulation (Sfdr), dalla EuTaxonomy regulation e dal Banking capital requirements regulation (Crr). La Csrd prevede, al momento, che la redazione e pubblicazione di…

Workshop Bilancio di Sostenibilità e Valutazione di impatto

📌 S A V E T H E D A T E11 novembre 2022Evento inserito nella V edizione della milanodigitalweek2022 https://www.milanodigitalweek.com/bilancio-di-sostenibilita-e-valutazione-di-impatto-unoccasione-di-trasparenza-ed-engagement-per-le-imprese-pubbliche-e-private #Bilancidisostenibilità, #reportingintegrato e #nonfinanziario, #valutazionidiimpatto: sempre più spesso la legislazione fa riferimento a questi strumenti di comunicazione istituzionale delle imprese per promuovere la trasparenza e la diffusione della sostenibilità.È un tema che riguarda tanto…

La società benefit e la governance trasparente e sostenibile

La società benefit: un modello anticipatorio della nuova Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) La governance “Benefit” di derivazione normativa è orientata alla trasparenza, alla sostenibilità integrale in coerenza ai criteri ESG per il perseguimento del beneficio comune, e improntata alla creazione di valore condiviso nei confronti degli stakeholders. Ne deriva una maggior responsabilità, a carico…

Cresce in Italia l’imprenditoria sociale

Sono circa 24mila le imprese sociali in Italia, il cui oggetto sociale spazia dal sociosanitario alla valorizzazione della cultura fino ai progetti di ricerca scientifica. L’interesse da parte soprattutto dei giovani imprenditori verso questo modello d’impresa tra profit e non profit sembra non arrestarsi nonostante si sia ancora in attesa dell’autorizzazione UE per l’attuazione di…

Società benefit: rinnovato il tax credit

Le società benefit rappresentano il modello profit d’avanguardia di impact economy che sta rivoluzionando il modo di fare impresa ponendo l’impatto al centro della strategia aziendale e di sostenibilità, andando oltre la mera CSR e la mera rendicontazione. L’impegno vincolante giudicamene che le SB assumono nel proprio statuto, adottando comportamenti volti a creare valore economico attraverso…

Nuovo approccio agli accordi commerciali Ue per una crescita economica verde e giusta

Nella sua comunicazione “Il potere dei partenariati commerciali: insieme per una crescita economica verde e giusta”, la Commissione UE propone come rafforzare ulteriormente l’attuazione e l’applicazione dei capitoli sul commercio e lo sviluppo sostenibile (TSD) degli accordi commerciali dell’UE. La Commissione Europea ha presentato lo scorso 22 giugno un nuovo approccio agli accordi commerciali dell’UE…

Riduzione termini accertamento nel modello Redditi 2022 in caso di pagamenti tracciati

Nel Decreto Legislativo n.127/2015 (e successive modifiche) è previsto un sistema premiale per i contribuenti, soggetti IVA, obbligati all’emissione delle fatture elettroniche con la finalità di limitare l’uso del contante. Il beneficio consiste nella riduzione dei termini di accertamento . Si sa che per l’Italia pesa molto sui conti dello Stato il fenomeno dell’evasione fiscale.…